VILLA CASTELLI (BR)

Lanticoforno

Sapori di Puglia dal 1960

Friselline con olive

Si tratta di ciambelle di pane biscottate, tagliate a metà e cotte una seconda volta a forno tiepido; una volta la frisella era il pasto tradizionale dei nostri contadini che la condivano con pomodoro fresco, rughetta e olio extravergine di d’oliva. Oggi la frisella e diventata un pasto prelibato che rientra a pieno titolo nella dieta mediterranea

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti nell’impastatrice e lasciate andare ad una velocita medio-alta per circa tre minuti o fin quando non vedrete che la pasta sia bella liscia. Lasciate riposare l’impasto per 15 minuti circa. Formate dei panetti da 50 grammi l’uno e dare la forma di taralli chiusi. Far lievitare per un’ora gia disposti nelle teglie. Infornate per circa 20 minuti in un forno che avrete preriscaldato a 200°.Togliere la teglia dal forno e dividere i taralli in due parti. Rimettere in forno e togliere quando sono dorate. Ci sono vari modi di condire le friselle; con pomodori, spalmate con patè di melanzane o di peperoni, con olio e sale, ect...

Dove Siamo